Programma 2016

Untitled-1
giovedì 13 ottobre
  • Urbino
  • cortile di Collegio Raffaello-Legato Albani
  • Ore 17:00

Aspettando il Festival
Presentazione libri in corso di definizione
Attività di scribing a cura dell’ISIA di Urbino

venerdì 14 ottobre
  • Urbino
  • Salone del trono di Palazzo Ducale
  • Ore 15:30

Saluti del Sindaco di Urbino Maurizio Gambini*

Intervento del Rettore dell’Università di Urbino Carlo Bo Vilberto Stocchi*

Lectio di apertura

Presentazione dei dati della ricerca sui micromusei
a cura di Vincenzo Trione*

Presentazione dei dati della ricerca News-Italia sulla comunicazione dei musei e su come si informano gli italiani
a cura di Lella Mazzoli*  e Giorgio Zanchini* .
Ne discutono Peter Aufreiter*  Mauro Felicori

Citazione musicale

 

Cortile d’onore di Palazzo Ducale
Istallazione a cura dell’Accademia di Belle Arti di Urbino

  • Urbino
  • Sala del Castellare
  • Ore 19:00

Vernissage. La mostra del Festival

Mostra de La Lettura con la partecipazione della Fondazione Corriere della Sera, Comune di Urbino, Accademia di Belle Arti di Urbino

sabato 15 ottobre
  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 9:30

Prima sessione

Saluti del Sindaco di Fano Massimo Seri*
e dell’Assessore alla cultura Stefano Marchegiani*

 

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 9:45
  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 10:30

Premiazione del Concorso del Festival

Immagini e immaginari del patrimonio culturale italiano

– Sezione giornalisti under 35
– Sezione studenti scuole superiori della Regione Marche

 

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 10:45

Sfida all’ultima pagina – La finale con  Piero Dorfles*

Contest rivolto agli studenti delle scuole superiori della Provincia di Pesaro-Urbino
che si metteranno alla prova sul libro
The Monument Men: missione Italia di Robert M. Edsel.

In collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Pesaro e Urbino.

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 11:15

Punti di forza e debolezza del sistema museale italiano.
Dialogo tra Sergio Rizzo*  e Vittorio Sgarbi*

  • Fano
  • Fano, Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 12:15

La tecnologia al servizio dei musei.
Dialogo tra Luca De Biase*  e Giuliano Volpe* .
Modera il dialogo Massimo Russo*

  • Fano
  • Foyer del Teatro della Fortuna
  • Ore 13:30

Light lunch

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 15:00

Seconda sessione

Giorgio Zanchini*  intervista Dacia Maraini*

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 15:45

Memoria e pratrimonio culturale a partire dalla Biblioteca di Umberto Eco.
Incontro con Stefano Bartezzaghi*

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 16:30

Sessione biblioteche.
Dialogo tra Giovanni Solimine*  e Luca Ferrieri

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 17:15

L’effetto della riforma Franceschini.
Dialogo tra Christian Caliandro*  e Massimiliano Tonelli. Modera  Francesco Erbani*

  • Fano
  • Sala Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 18:00

Il patrimonio culturale nel giornalismo.
Dialogo tra Elena Del Drago* , Anna Maria Ambrosini*  e Francesco Bonami.
Modera il dialogo  Giorgio Zanchini*

  • Fano
  • Cortile di Carifano
  • Ore 19:30

Aperitivo-cena

  • Fano
  • Sale Verdi del Teatro della Fortuna
  • Ore 21:00

Evento sull’arte

Organizzato da Fondazione Marche Cinema Multimedia

domenica 16 ottobre
  • Fano
  • Mediateca Montanari, Sala Ipogea
  • Ore 10:00

Innovazione e tecnologia. Tavola rotonda con Stefano Epifani* , Francesco Palumbo*Marco Ferrazzoli* .
Coordina il dibattito Massimo Cerofolini*

  • Fano
  • Mediateca Montanari, Sala Ipogea
  • Ore 11:30

I media e il racconto del patrimonio culturale.
Tavola rotonda con Alberto Angela, Emanuele Bevilacqua* ,
Silvia Calandrelli, Arturo Di Corinto, Ferruccio Farina* ,
Duilio Giammaria*Armando Massarenti* , Roberto Pisoni* , Marino Sinibaldi* , Antonio Troiano, Pier Luigi Vercesi,
Valigia Blu
.
Coordina il dibattito Lella Mazzoli*

 

 

* Ospiti confermati.
Tutti gli altri ospiti sono stati invitati e sono in attesa di conferma.

Il programma potrebbe subire variazioni.
L’ingresso a Palazzo Ducale e a tutte le sessioni è libero fino a esaurimento posti.