FESTIVAL DEL GIORNALISMO CULTURALE

Programma

Il programma è in corso di definizione e potrebbe subire variazioni. Vi consigliamo di consultare sempre il sito per gli eventuali aggiornamenti


SCIENZA, CULTURA
Passato, presente.
Lentezza, velocità.

venerdì 9 ottobre
URBINO

Palazzo Ducale

ore 15.00 – Apertura dei lavori

Presidente Piero Dorfles
Direttori Lella Mazzoli, Giorgio Zanchini

Saluto delle autorità

Presidente della Regione Marche

Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Carlo Verna

Responsabile della comunicazione Galleria Nazionale delle Marche Stefano Brachetti 

Intervento del Rettore dell’Università di Urbino Vilberto Stocchi

ore 15.30 – Presentazione dei dati della ricerca dell’Osservatorio News–Italia La scienza e il Covid – come si informano gli italiani
Lella Mazzoli* ne discute con Stefania Antonioni*, Paolo Iabichino*, Mario Merlo*, Massimiliano Panarari*, Roberta Villa*, Alessandro Zaccuri*. Conduce il dibattito Giorgio Zanchini*

Passato, presente

Oggi più di mai abbiamo voglia di confrontarci su un tema ineludibile. Il rapporto fra la cultura scientifica e quella umanistica. Man mano che progredisce, la cultura scientifica cancella le cognizioni scientifiche superate. La cultura umanistica, invece, procede portandosi dietro tutto quello che ci ha condotti al presente.
Il giornalista culturale può trovarsi sospeso tra la necessità di rispettare il paradigma scientifico e la visione umanistica delle cose.
Fra dati, lezioni e libri il festival del giornalismo culturale apre proprio su queste riflessioni.

ore 17.00 – Lectio di Marco Malvaldi*, Cinquanta sfumature di caos: da Poe a Poincaré

ore 18.00 – I libri del Festival
Paolo Di Paolo, Piero Dorfles, Lella Mazzoli, Leggo, dunque sono. Almeno credo, Aras Edizioni
Lella Mazzoli, Enrico Menduni, Sembrava solo un’influenza. Scenari e conseguenze di un disastro annunciato (con i contributi di Massimiliano Panarari, Giandomenico Celata), FrancoAngeli
Ne discutono Giovanni Boccia Artieri*, Vittorio Bo*, Loretta Cavaricci*

Saranno presenti gli autori dei volumi

sabato 10 ottobre
FONTE AVELLANA

ore 10.30 – Visita guidata al Monastero con don Gianni Giacomelli*

ore 11.30 – Evento con Paolo Di Paolo*

Scienza, cultura e fede

Il tempo che abbiamo appena trascorso e che stiamo ancora vivendo ha aperto percorsi di riflessione nuovi e diversi. A partire dall’esperienza di questo periodo, in questi incontri, vogliamo indagare il rapporto fra scienza fede e cultura.

ore 15.00 – Lectio di Vito Mancuso*

ore 16.00 – Il Dialogo. Claudio Ubaldo Cortoni*, Lorenzo Pavolini*

ore 17.00 – La piazza. Scienza, medicina e media con Marco Ferrazzoli*, Daniela Minerva, Giuseppe Novelli, Antonella Viola*

ore 18.00 – Premiazione del concorso giornalisti under 35

ore 18.30 Rossini religioso. Quirino Principe* e Ludovico Bramanti*

Il Maestro Bramanti eseguirà al pianoforte Preludio religioso da la Petite Messe Solennelle di Rossini.

domenica 11 ottobre
FONTE AVELLANA

Lentezza, velocità.

La tecnologia digitale ha aumentato in modo esponenziale la velocità di connessione e conoscenza ma i processi cognitivi continuano ad avere bisogno di tempo per metabolizzare i saperi acquisiti. Si apre qui, fra velocità e lentezza, una contraddizione che il festival vuole indagare.

ore 10.00 – Lectio di Guido Tonelli*, Una nuova visione dell’universo, quali implicazioni?

ore 11.00 – La piazza con Flavia Bises*, Marco Cattaneo, Giampaolo Colletti, Beppe Cottafavi*, Luca De Biase, Piero Dorfles*, Stefania Zolotti*

ore 12.15 – Premiazione concorso fotografico

*ospiti confermati

Festival OFF

Fgcult20 è anche eventi off. Manifestazioni, dibattiti, letture che si svolgeranno al di fuori delle date e delle sedi del Festival.

domenica 23 agosto
FONTE AVELLANA

ore 17.00 – Lectura Dantis al Monastero. Introduce il Priore di Fonte Avellana Don Gianni Giacomelli*
Lettura di Lucia Ferrati* del XXI canto del Paradiso della Divina Commedia

sabato 3 ottobre
URBINO

Sala Convegni

ore 18.00 – Presentazione Alla voce cultura. Diario sospeso della mia esperienza di Ministro, Manni Editore, di Massimo Bray* con Bruno Ruffolo* e Lella Mazzoli*

mercoledì 7 ottobre
FANO

ore 21.00 – L’ associazione il Paese dei Balocchi, organizza la presentazione del saggio del Presidente del Festival Piero Dorfles: Le palline di zucchero della Fata Turchina. Indagine su Pinocchio, Garzanti Editore

venerdì 9 ottobre
URBINO

Palazzo Passionei

ore 10.30  Presentazione Il guerriero gentile. La mia vita, le mie battaglie, Ed. Solferino, con Silvio Garattini, Mauro Magnani e Roberta Villa*. Ne parleranno con gli autori Mauro Magnani e Orazio Cantoni. Introduce il Rettore dell’Università di Urbino Vilberto Stocchi

ore 11.00 – Workshop con Paolo Iabichino*, L’impegno civico della comunicazione di marca tra scienza e cultura

Durante il Festival sono previste:

  • Visite ai luoghi della scienza con i ragazzi delle scuole superiori della Provincia di Pesaro e Urbino