La 3^ edizione del Festival del Giornalismo Culturale – Promuovere la cultura conviene

Il Festival del Giornalismo Culturale è un evento curato dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo che si terrà a Urbino il 23-24 aprile 2015 e a Fano il 25-26 aprile 2015.

Dov’è la cultura oggi? Chi, come e dove la comunica, la trasmette, la promuove? E’ il passo in avanti che la terza edizione del Festival del giornalismo culturale intende muovere.

Nel 2013 c’eravamo posti come obiettivo una descrizione generale dell’informazione culturale in Italia; nel 2014 abbiamo cercato di capire capire se e come l’informazione culturale possa contribuire a far uscire il Paese da una crisi che era ed è economica ma non solo economica.

Gli interrogativi di quest’anno, ambiziosi, complessi, partono da una serie di assunti ineludibili: la rivoluzione digitale sta ridefinendo il campo culturale; non ha più bisogno di dimostrazioni la correlazione tra cultura e benessere; cambia ma forse conserva centralità chi della cultura è intermediario.

Diventa dunque urgente affrontare la domanda iniziale. Dov’è la cultura? Chi la trasmette? E come?

programmaAUTORI E OSPITI

Direttori:
Lella Mazzoli, Giorgio Zanchini

Organizzazione:
Web

Con la collaborazione di:
logo_IFGlogoMIBACT
logo_città_Urbino logo_fano1scritta_fano2
logoAccademia1  logo_montefeltro_sviluppo

Con il patrocinio di:
logo_ODG LOGO odgm logo_ce-it-rvb-hrRai_Cultura_logo1

Media partner:
logo_domenica logo_rairadio3 logo_TgR1 - CNR-WebTV TechEconomy  logo_radio città futura1logo_corriereadriatico
logo_ilmessaggero logo_carlino

 

Social media partnership:
logo insta

Main sponsor:
logo_marchemultiservizi

Sponsor:
logo_carifano coopadriatica_logo-piccolo logo_tvs1

Sponsor tecnici:
logo_age logo_amat1
logo_libreriecoop logo_urbinoservizi
urbino-dei-laghi-logo-big logo_rooster

Si ringraziano:
isia_logo1 logo_santamarta1 unnamed Stampa

 

Si ringrazia l’Ordine dei Giornalisti Consiglio Nazionale
per il patrocinio concesso 
dalla Commissione Cultura.