Il Concorso 2016


Pubblicati i due bandi del concorso della quarta edizione del Festival.

 

Bando per gli studenti

Il primo bando si rivolge agli studenti delle scuole superiori della Regione Marche:

Quale città hai visitato durante la gita scolastica? Viaggerai durante l’estate per motivi di studio o di svago? Sicuramente ti capiterà di “incontrare” uno dei tanti beni culturali che il nostro Paese possiede.

La lista delle meraviglie che definiscono il patrimonio culturale nazionale (tra monumenti, ville, giardini, dipinti, sculture, libri storici e fotografie rare) sembra non finire mai, e per noi è fondamentale il tuo contributo per comprendere come promuoverlo e comunicarlo al meglio.

Per questo ti chiediamo di raccontarci l’Italia attraverso articoli, foto o video che ritraggano uno dei beni culturali italiani che ti ha particolarmente colpito.

Trovi tutti i dettagli nel Bando di Concorso

 

Bando per i giovani giornalisti

Il secondo bando è rivolto ai giornalisti di età inferiore ai trentacinque anni: professionisti, pubblicisti, praticanti, studenti e diplomati nelle scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine:

“Vita, morte e resurrezione del patrimonio culturale. Esempi di com’è cambiata l’immagine e la visibilità dei beni culturali italiani”

Questo il tema del concorso “immagini e immaginari del patrimonio culturale italiano”  rivolto a voi, professionisti dell’informazione.
Al fine di sensibilizzare e promuovere la tecnica e la metodologia del giornalismo culturale vi proponiamo di realizzare un massimo di due elaborati (a mezzo stampa, web, tv o radio) per raccontare l’Italia attraverso una delle sue più grandi risorse: i beni culturali.

Tutti i dettagli nel Bando di Concorso


La giuria del concorso:
Piero Dorfles (presidente)Roberta Bartoletti, Giancarlo Laurenzi, Luigi Luminati, Lella Mazzoli, Fabio Piangerelli, Marino Sinibaldi, Giorgio Zanchini

Scadenza bandi: ore 13:00 del 23 settembre 2016.