Autori e Ospiti

Anna Maria Ambrosini

Storica dell’arte, professore di Storia dell’arte moderna all’Università di Urbino, si occupa di pittura e grafica con particolare attenzione al Cinque e Seicento ma anche a temi relativi a collezionismo e patrimonio nell’Ottocento. Membro del comitato scientifico della Galleria Nazionale delle Marche, della Regione Marche e della Fondazione Federico Zeri. Ha curato l’allestimento museale e la catalogazione di collezioni pubbliche e private, tra cui quella della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro.

Peter Aufreiter

Direttore della Galleria Nazionale e Polo Museale delle Marche, già Direttore del Dipartimento mostre, prestiti, depositi e dell’Artoteca dello Stato al Belvedere, museo nazionale d’Austria. Esperienza lavorativa anche presso il Kunsthistorisches Museum di Vienna e Sigmund Freud Museum sempre a Vienna.

Cristina Battocletti

Lavora alla “Domenica” del Sole 24 Ore. Critica cinematografica, ha scritto a quattro mani la biografia di Boris Pahor “Figlio di nessuno” (Rizzoli, 2012), “La mantella del Diavolo” (Bompiani), “Bobi Bazlen. L’ombra di Trieste” (La nave di Teseo, 2017)

@CriBattocletti 

Syusy Blady

Nome d’arte di Maurizia Giusti, è attrice, cabarettista, conduttrice e regista. Molto ricca la sua carriera, soprattutto televisiva. Ha partecipato a Mixer di Giovanni Minoli ed è stata autrice e conduttrice della trasmissione cult Lupo solitario. Sua è l’ideazione del personaggio e dell’epopea della Tap model, che comprende tra le varie iniziative due omonimi e affollati concorsi di bellezza. Ha preso parte alle due edizioni di La tv delle ragazze e ha poi raggiunto una grande popolarità con le molte stagioni di Turisti per caso e i suoi vari spin off, in coppia con Patrizio Roversi. Come attrice ha preso parte al film di Federico Fellini La voce della luna. Oggi continua la collaborazione con Rai e Mediaset con trasmissioni di viaggio, la più recente delle quali è In viaggio con mia figlia su Rete 4 tra giugno e luglio 2018. Come autrice ha scritto diversi libri, gli ultimi pubblicati: “I miei viaggi che raccontano Tutta un’altra storia” (Nexus e Verdechiaro Edizioni) e il romanzo storico “Il paese dei Cento Violini” (Piemme).

@syusyblady

Marco Bracconi

Caposervizio al desk di Robinson, inserto culturale di La Repubblica, per lo stesso sito
cura il blog Politica Pop.

Fabio Cappelli

Caporedattore cultura e spettacoli per Rainews24. Ha lavorato nella redazione Tg2 per le sezioni di cronaca, economia e esteri. È stato conduttore del Tg2 e corrispondente da Parigi.

@fabiocappelli

Francesco D’Ayala

Giornalista, scrittore, ora alla redazione cultura del Giornale radio della rai. Conduce la trasmissione di Radio Uno: “6 su Radio Uno”, che ogni giorno apre il palinsesto della rete ammiraglia della radiofonia pubblica. La trasmissione si occupa di argomenti di attualità, dalla cronaca, alla società, alla cultura appunto e allo sport. Precedentemente, per molti anni, d’Ayala ha fatto parte della redazione cultura del TG3 nazionale, realizzando moltissimi speciali anche su temi di politica estera e di cultura realizzata anche in molti paesi europei, ma anche In India ed In Cina. Scrittore, si occupa da moltissimi anni di temi inerenti la criminalità organizzata.

 

Mafe De Baggis

Lavora per liberare le energie delle aziende e delle persone usando le storie per mettere ordine nel loro modo di comunicare, di raccontarsi, di entrare in relazione con gli altri. Lo fa usando soprattutto i media digitali, ma solo perché da una ventina d’anni sono l’ambiente più interessante tra tutti quelli a disposizione, soprattutto se combinati con un uso narrativo degli spazi fisici (negozi, uffici, luoghi d’incontro).

Piero Dorfles

Giornalista, ha lavorato 40 anni in Rai, impegnato in vari settori del servizio pubblico: tv, radio e strutture di ricerca.

Autore e conduttore di programmi radiotelevisivi, è stato  responsabile dei programmi culturali del Giornale Radio Rai e da venti anni conduce la trasmissione “Per un pugno di libri” di Raitre.Ha curato e pubblicato numerosi saggi e ricerche tra cui l’Atlante della radio e della tv, Carosello, Il ritorno del dinosauro, I centolibri. 2018

 

Davide Eusebi

Poeta, scrittore e giornalista professionista, da 30 anni cura rubriche di cultura enogastronomica  per Il resto del carlino-quotidiano nazionale. Ha scritto libri su vini, ricette, itinerari, oltre a racconti e saggi. Ha collaborato con guide e riviste nazionali e a programmi televisivi Rai e Mediaset, ha vinto premi giornalistici nazionali e internazionali, ha ideato il festival internazionale del brodetto e delle zuppe di pesce.

Marco Ferrazzoli

Giornalista professionista, capo ufficio stampa del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), per il quale dirige o coordina tra gli altri la web tv, il webzine Almanacco della scienza e il portale cnr.it. Docente all’università di Roma Tor Vergata di Teoria e tecnica della divulgazione. Autore di diversi saggi e pubblicazioni tra cui ‘Parola di scienziato’ (Roma, 2014).

@FerrazzoliMarco

@StampaCnr

Fabio Fornasari

È coautore del Museo del Novecento (2010) a Milano presso l’Arengario. A Roma ha progettato e allestito mostre al Foro Romano e alle Terme di Diocleziano. E’ autore del nuovo Museo alle Terme di Caracalla. Collabora con il CNR-IRPPS  di Roma realizzando installazioni sul racconto della ricerca. Collabora con l’Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza realizzando progetti su temi legati all’accessibilità dei luoghi in chiave turistica e geografica. Per lo stesso istituto ha fondato e realizzato con Lucilla Boschi il Museo Tolomeo – Museo d’innovazione permanente. Per lungo tempo ha insegnato presso presso la  NABA – Nuova Accademia di Belle Arti – di Milano, la Facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino Carlo Bo e  l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

@fabio_fornasari 

Maurizio Gambini

Dal 2014 è Sindaco del Comune di Urbino.

Flaminia Gennari Santori

Storica dell’arte, è il direttore delle Gallerie Nazionali di Arte Antica da novembre 2015. Lungo tutta la sua carriera ha combinato la ricerca con la progettazione pratica e la gestione museale:  dal 2008 al 2013 è stata vicedirettore e Chief Curator al Vizcaya Museum and Garden; tra il 2006 e il 2008 è stata Senior Fellow al Metropolitan Museum of Art; tra il 2002 e il 2006 Senior Program Officer presso la Fondazione Adriano Olivetti di Roma

Paolo Iabichino

È Chief Creative Officer del gruppo Ogilvy & Mather Italia. In pubblicità dal 1990, ha inventato e declinato il concetto di Invertising (diventato anche un libro nel 2010) per interagire con un messaggio pubblicitario rinnovato. Insegna in diverse università, scrive su Wired Italia e su Vita No Profit e tiene corsi e seminari sulle trasformazioni in atto nel mondo della comunicazione.

Nel 2014 ha pubblicato Existential marketing. I consumatori comprano, gli individui scelgono.

Nel luglio 2017 ha pubblicato, con Codice Edizioni, Scripta Volant – un nuovo alfabeto per scrivere (e leggere) la pubblicità oggi.

Per il biennio 2018/2020 è stato scelto dalla Scuola Holden di Alessandro Baricco per essere il Maestro del College Digital dedicato alla narrazione transmediale.

Nel 2018 è stato premiato come Comunicatore dell’Anno con il premio Emanuele Pirella dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Nello stesso anno la rivista di comunicazione NC l’ha nominato Direttore Creativo dell’Anno all’interno degli NC Awards.

@Iabicus

Emilio Isgrò

Artista concettuale e pittore – ma anche poeta, scrittore, drammaturgo e regista – Emilio Isgrò (Barcellona di Sicilia, 1937) è uno dei nomi dell’arte italiana più conosciuti e prestigiosi a livello internazionale. Isgrò ha dato vita a un’opera tra le più rivoluzionarie e originali nell’ambito delle cosiddette seconde Avanguardie degli anni Sessanta.

Iniziatore delle “cancellature” di testi, applicate su enciclopedie, manoscritti, libri, mappe e anche su pellicole cinematografiche, Isgrò ha fatto di questa pratica il perno di tutta la sua ricerca.

 

Helena Janeczek

Nata a Monaco di Baviera in una famiglia ebreo-polacca, vive in Italia da oltre trent’anni. È autrice dei romanzi Cibo (Mondadori, 2002), Le rondini di Montecassino (Guanda, 2010), finalista al Premio Comisso e vincitore del Premio Napoli, del Premio Sandro Onofri e del Premio Pisa, e Lezioni di tenebra (Guanda, 2011). La ragazza con la Leica ha vinto il Premio Bagutta 2018. Il suo sito internet è: www.helenajaneczek.com.

@helenajaneczek

Nicola Lagioia

Nicola Lagioia (Bari, 1973), ha scritto quattro romanzi. E’ una delle voci di Pagina3, la rassegna stampa culturale di Radio3. Scrive su “La Repubblica”, “Il Venerdì”, “Il Fatto Quotidiano”. E’ il direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino. Il suo ultimo romanzo, “La ferocia”, ha vinto il premio Strega. I suoi libri sono tradotti in 15 paesi.

@NicolaLagioia

Lella Mazzoli

Direttore dell’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino e del Laboratorio di Ricerca sulla Comunicazione Avanzata (LaRiCA) dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, dove insegna Sociologia della comunicazione e Comunicazione d’impresa.
Tra le sue ultime pubblicazioni: Infocult. Nuovi scenari di produzione e uso dell’informazione culturale (Franco Angeli 2015), curato con Giorgio Zanchini eIl patchwork mediale. Comunicazione e informazione fra media tradizionali e media digitali (Franco Angeli 2017)

@lellamazzoli

Marco Melluso

Autore, sceneggiatore, regista. Avvocato e docente universitario di diritto romano per molti anni. Affascinato dalla Storia, ha una vera passione per raccontare storie. Per il cinema, il teatro e per malacopia.it, il laboratorio creativo e webzine che dirige. In promozione con “La signora Matilde”, il film di cui è autore e regista assieme a Diego Schiavo, sta girando una nuova docummedia sul Conte Mattei e sull’omonima Rocchetta. Tiene seminari e workshop di storytelling. Nel corso degli anni, ha curato la regia di vari spettacoli teatrali, tra cui “Parto” con Lella Costa, “Scritto misto” e “Per tanti buoni motivi” con Luciano Manzalini.

@melluso_marco

Filippo Nanni

È vicedirettore Rainews24. Ha lavorato al Giornale Radio, al Tg3 e a Rai Tre.Ha seguito da inviato avvenimenti in Italia e all’estero. Nel 1995 ha vinto il premio Cronista dell’anno. Dal 1999 insegna alla Scuola di giornalismo di Urbino (IFG). Ha scritto: L’alba di Bugno (Compagnia Editoriale), A cinque secondi dal via (Rai-Eri), Sopravvivere al G8 (Editori Riuniti), Il Salvarticolo (Centro documentazione giornalistica), Fatti chiari (Centro documentazione giornalistica), Il mostro in frantumi (Amazon).

@FilippoNanni1

Antonio Pavolini

È analista dei media digitali. Uno dei primi podcaster e blogger italiani, è impegnato da diversi anni nell’esplorazione dei nuovi trend e modelli di business della transizione digitale nel settore dei media. Autore e conduttore di trasmissioni radiofoniche su questi temi, collabora con università ed enti di ricerca internazionali come il Fraunhofer Institute for Open Communication Systems (FOKUS). Nel 2016 ha pubblicato per Informant “Oltre il Rumore – Perché non dobbiamo farci raccontare internet dai giornali e dalla TV”. È tra gli autori di “Connecting television, la televisione al tempo di Internet” (Guerini e Associati, 2012).

@antoniocontent

Roberto Pisoni

Ha lavorato per i canali cinema di Sky Italia fin dal lancio, nel 2003, prima in produzione e poi all’interno della direzione creativa contribuendo a definire il brand e l’identità di rete. Dal 2009 ha ricoperto il ruolo di  Programming Manager di Sky Cinema. Precedentemente ha lavorato per il canale Studio Universal come autore, programmista regista e promo producer.

E’ direttore di Sky Arte HD dal 2012, anno di partenza del canale, e guida lo Sky Arts Production HUB (polo internazionale per la produzione di contenuti culturali) sin dalla sua creazione avvenuta nell’aprile del 2015.

Il suo lavoro televisivo è stato premiato in numerose occasioni. Tra i premi vinti: 4 Gold Promax Awards, 3 Silver Promax Awards, 2 Silver Telly Awards, 1 D&AD Award, 2 Eutelsat Award, 1 Gold e 1 Silver Award al New York Festival. 

@Buzzkanio

Diego Schiavo

Sound designer, autore, sceneggiatore, regista. Scrive commedie per il teatro ed il cinema. Dopo “La signora Matilde”, il film di cui è autore e regista assieme a Marco Melluso, sta girando una nuova docummedia sul Conte Mattei e sull’omonima Rocchetta. Ha collaborato, tra gli altri, per e con: Peter Greenaway, Emir Kusturica, Giuseppe Bertolucci, Giorgio Diritti, Davide Ferrario, Vasco Rossi, Lucio Dalla, Lella Costa, Luciano Manzalini, Syusy Blady e Patrizio Roversi, il centro Tempo Reale di Luciano Berio, Ducati Moto, Piquadro, IMA group… I suoi lavori hanno ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Liliana Segre

È nata nel 1930 a Milano in una famiglia di ebrei laici; a otto anni ha dovuto lasciare la scuola a causa delle leggi razziali; a tredici anni è stata catturata e poi deportata ad Auschwitz, partendo dal binario 21 della stazione di Milano. Numero di matricola 75190 del lager di Auschwitz, è una delle testimoni sopravvissute alla Shoah.

Nel gennaio 2018 è stata nominata dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,  senatrice a vita. Da quasi trent’anni gira nelle scuole per raccontare ai giovani la sua storia e ha scritto diversi libri di ricordi.

Vilberto Stocchi

Rettore dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, si è laureato con lode in Scienze biologiche presso la stessa università, dove dal 1993 è professore ordinario di Biochimica.

Massimiliano Tonelli

Fondatore e direttore editoriale di Artribune. Ha  inoltre collaborato con Time Out,  Radio24 – Il Sole24 Ore e Gambero Rosso, di cui è responsabile dei contenuti.

@direttortonelli

Mariangela Galatea Vaglio

Insegnante, scrittrice e blogger, Ha collaborato con Il GazzettinoIl Sole 24 Ore, L’Espresso, Valigia Blu e attualmente cura i blog il Nuovo Mondo di Galatea e Non Volevo Fare la Prof de L’Espresso. Altre storie dal passato (2015). È social media manager e redattrice di Archeostorie.it. I suoi ultimi libri sono L’Italiano è bello (Sonzogno 2017) e Teodora, la figlia del Circo (Sonzogno, 2018).

@IltwitdiGalatea

Marco Vigevani

Agente letterario, fondatore e amministratore delegato di The Italian Literary Agency . Laureato in filosofia, ha lavorato a lungo in editoria e ha collaborato a Il sole 24 Ore e Micromega e ha tenuto lezioni e conversazioni in diverse università italiane.

Alessandro Zaccuri

È inviato culturale del quotidiano “Avvenire” e dirige la collana “CroceVia” per NNE. Tra i suoi libri più recenti, il romanzo Lo spregio (Marsilio, 2016, premi Comisso, Mondello e Mondello Giovani) e il saggio Come non letto: 10 classici + 1 che possono ancora cambiare il mondo (Ponte alle Grazie, 2017).

@AlessZaccuri

Giorgio Zanchini

Giornalista, lavora a Radio1 Rai, dove conduce Radio Anch’io. Tra le sue ultime pubblicazioni Infocult. Nuovi scenari di produzione e uso dell’informazione culturale (curato con Lella Mazzoli, Franco Angeli 2015) e Leggere, cosa e come. Il giornalismo e l’informazione culturale nell’era della rete (Donzelli 2016).

@giorgiozanchini

Roberto Zichittella

Nato a Milano, laureato in Scienze Politiche all’Università Statale, è giornalista professionista. È stato docente dei corsi di Tirocinio di Giornalismo presso l’ISCOS, l’Istituto di Scienza della Comunicazione Sociale dell’Università Salesiana. Inviato del settimanale Famiglia Cristiana, ha collaborato con Il Riformista, Il Messaggero, Linkiesta e Pagina99. Dal 2011 è tra i conduttori del programma di Radio3 “Radio3mondo”​, dedicato ai temi dell’attualità internazionale. Sempre per Radio3 ha realizzato diversi audio documentari dall’Italia e dal mondo.

@robertozichitte