Il Concorso 2017

Bando per gli studenti

Il bando si rivolge agli studenti delle scuole superiori della Regione Marche.

Le Marche sono una regione piena di tesori, chi può  promuoverli meglio di voi che li vivete ogni giorno?
Raccontateci le meraviglie del nostro patrimonio con uno spot che mostri, attraverso i vostri occhi, le bellezze del territorio.

Mettetevi alla prova con “Ciak, si gira per Le Marche. Raccontaci le Marche e il suo patrimonio culturale”: il concorso della 5° Edizione del Festival del giornalismo culturale.

Scadenza per la consegna dello spot e della domanda di partecipazione: entro e non oltre le ore 13 del 30 settembre 2017

Trovi tutti i dettagli e la domanda di partecipazione nel Bando di Concorso

Giuria:
Paolo Iabichino (presidente), Roberta Bartoletti, Piero Dorfles, Lella Mazzoli, Francesco Palumbo e Giorgio Zanchini.

Bando per i giovani giornalisti

Il secondo bando è rivolto ai giornalisti di età inferiore ai trentacinque anni: professionisti, pubblicisti, praticanti, studenti e diplomati nelle scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine:

Luci e ombre dell’incontro tra musei e nuove tecnologie. Buoni e cattivi esempi di come viene comunicato il nostro patrimonio culturale

Questo il tema del concorso di quest’anno rivolto a voi, giovani giornalisti.
Al fine di promuovere la tecnica e la metodologia del giornalismo culturale vi chiediamo di realizzare un massimo di due elaborati (a mezzo stampa, web, tv o radio) per descrivere il rapporto tra la comunicazione del patrimoni culturale e le nuove tecnologie

Tutti i dettagli nel Bando di Concorso


Giuria:
Piero Dorfles (presidente), Roberta Bartoletti, Giancarlo Laurenzi, Luigi Luminati, Armando Massarenti, Lella Mazzoli, Marino Sinibaldi e Giorgio Zanchini.

Scadenza bando: entro e non oltre le ore 13 del 18 settembre 2017